Linea di lavaggio terreni contaminati e rifiuti

La sezione lavaggio terreni, terreni da bonifica, materiali da scavo e/o da ripristino ambientale contaminati da varie sostanze prevede un trattamento particolare di lavaggi per separazione delle particelle contaminate da questi terreni affinchè possano poi essere sottoposti allo smaltimento .
PBR dispone di una linea di lavaggio terreni contaminati e rifiuti, autorizzata per 75.000 T/A.

TERRENI, MATERIALI DI SCAVO E DI RIPRISTINO AMBIENTALE CONTAMINATI DA:

  • Idrocarburi in genere;
  • Metalli pesanti;
  • Cianuri ecc;

ARRIVO ALL’IMPIANTO DEL MATERIALE CONTAMINATO

CONTROLLO ASSENZA DI RADIOATTIVITÀ NEL MATERIALE

CONTROLLO CORRISPONDENZA MATERIALE

SCARICO MATERIALE CONTAMINATO

LAVAGGIO TERRE CONTAMINATE

  • Trasferimento delle sostanze inquinanti presenti sotto forma disciolta, emulsionata o in sospensione, dalle particelle di materiale all’acqua di lavaggio;
  • Separazione delle particelle di sostanze contaminate solide mediante processi di selezione;
  • Rimozione dei contaminati trasferiti dalle particelle all’acqua mediante processi chimico-fisici di precipitazione, disemulsionamento, coagulazione, flocculazione, rottura delle molecole, sedimentazione e filtrazione;
  • Concentrazione dei contaminati organici e metallici nel limo e separazione del limo dagli altri materiali (sassi, sabbia).

MATERIALE CONTAMINATO TRASFERITO IN DISCARICA

Controllo analitico della partita, identificazione del destino in base alle autorizzazioni specifiche di ogni impianto

MATERIALE DI RECUPERO PER L’EDILIZIA

  • Ghiaia e sabbia da utilizzare come inerti per la preparazione di calcestruzzo, Terreno di riempimento per ripristini ambientali, Terreno utilizzabile per aree destinate a verde agricolo;

Fase: