PBR s.r.l.

Mission

Ispirati dai principi della garanzia, della integrale salvaguardia ambientale e del costane miglioramento della qualità, abbiamo fatto passi importantissimi e sostanziali ed altri sono in programma.
Questa costante ed instancabile rinnovazione ci distingue dai sistemi tradizionali di gestione dei rifiuti e ci conduce ad una maggiore e completa integrazione della nostra attività con l’ambiente che ci circonda e con un mercato in evoluzione.

Chi siamo

PBR ha alle spalle circa 30 anni di esperienza nella messa in opera e gestione di impianti per il trattamento di rifiuti industriali, con realizzazioni sempre all‘ avanguardia nelle tecnologie di trattamento e recupero di materia prima da rifiuti.

Socio unico di PBR è infatti il gruppo Intergreen, già pioniere del trattamento e smaltimento dei rifiuti in ambito nazionale ed internazionale.

Per quanto riguarda la tutela ambientale, la piattaforma PBR di Maclodio è stata sottoposta alla VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) secondo quanto previsto dalle Normative Vigenti: con delibera n°13126 del 23/05/2000 della Giunta Regionale della Lombardia e parere Ministeriale, Direzione Generale Urbanistica, è stato espresso giudizio positivo circa la compatibilità ambientale del progetto “dell’impianto di trattamento, smaltimento e recupero di rifiuti industriali”.

Gli aspetti fondamentali riguardanti la progettazione e la realizzazione della piattaforma PBR,  sono stati i seguenti:

  • tecnologie di trattamento, smaltimento e recupero di rifiuti;
  • tecnologie applicate per minimizzare l’impatto ambientale;
  • tecnologie per la produzione di energia elettrica “VERDE” con recupero del calore utilizzato per il trattamento dei rifiuti

Con queste premesse possiamo sicuramente affermare che la piattaforma PBR di Maclodio è in grado di rendere attività tecnologicamente all’avanguardia e rispettose dell’ambiente al servizio delle Imprese Industriali.

Certificazioni

 

 

L’accordo

Nell’anno 2003, attuando l’indirizzo programmatico della Comunità Europea che mira alla ricerca ed al recupero di materie prime da residui, è stata sottoscritta una convenzione con la facoltà di Ingegneria Ambientale dell’Università di Brescia, ed è stato realizzato un distaccamento tecnico-operativo presso l’impianto PBR per la ricerca e le prove pratiche connesse allo sviluppo di nuove tecnologie per la produzione di manufatti, utilizzando materiali rinvenenti da rifiuti ed in particolare da terreni e scorie bonificati.

comprar cialis por internet